Hobby artigianato

Attrezzatura…

Per poter lavorare il primo passo è possedere un’ adeguata attrezzatura, ecco perchè ho deciso di iniziare con questo argomento: pinzette, forbici, canottiglia, aghi e fili….

forbicine

Le forbicine: io ne ho due, un paio con la punta curva e un paio (vecchie) con la punta dritta, le prime, che tagliano di più, le uso per tagliare il filo mentre le seconde ,che ormai sono rovinate, le uso per tagliare il filo di rame o di acciaio.

img_3989

Le pinzette: devono avere le punta sottile perchè, come vedrete poi nei miei video, servono per “tirare” i nodi vicino alle perle. Anche qui io ne ho due, una con le punte piu grosse e l’altra più sottile.

img_3993

Il filo: in poliestere e facilmente reperibile in merceria in tantissime tonalità di colore, cosa che ci permette di trovare quasi sempre la tinta giusta da abbinare alle perle colorate.

img_3987

La canuttiglia: è una sottilissima molla fatta di  filo di metallo, serve a proteggere il filo in prossimità della chiusura.

ago fatto di rame

L’ ago:  io me lo faccio con il filo di rame, facilmente reperibile in vari spessori all’interno dei fili elettrici o in bobine nei negozi di atrezzature per elettricisti.

img_3998

Il filo bianco: per le infilature piu preziose io uso questo filo bianco che è sempre in poliestere pero è più lucido, ricorda molto il filo di seta che usavano una volta le infilatrici ma con la resistenza del sintetico. Questo filo è particolare anche nell’intreccio, infatti  con molta facilità si riesce a sfilare un capo rendendolo più sottile ma senza perdere resistenza.

img_3992

Il centimetro: per finire l’attrezzatura base non poteva certo mancare il centimetro, io uso questo classico  da sarta perchè è morbido maneggevole e ha comunque la giusta consistenza per stare fermo sul banco da lavoro, in modo da non farci sbagliare la misura della collana finita.

 

Annunci

4 risposte »

  1. Sto provando proprio in questi giorni a cucire alcune pietre dure su un fodero ( cucito da ) me..molti preferiscono utilizzare la colla, in realtà, nativi americani, eschimesi, e diverse altre etnie utilizzavano lo stesso metodo per assemblare collane . Che oggi vengono viste quasi esclusivamente al femminile, . Articolo utile e ben spiegato.

    Mi piace

  2. Buongiorno! Dalla descrizione dell’ attrezzatura sembrerebbe una cosa facile da fare! Attendo con ansia l’ inizio dei tutorial e ,vediamo se, per Natale regalerò alle mie amiche una bella collana di perle!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...