Conservazione e cura delle perle

Continuiamo sull’argomento trattato nel precedente articolo “Le perle…accenni di storia e leggende…“. Le perle, vi spiegavo, sono una trasformazione naturale di un “intruso” nelle carni di una conchiglia, composte quindi di materiale organico, la madreperla, e per questo motivo la cura e la conservazione delle stesse deve seguire certi accorgimenti.

Innanzitutto per mantenere la bellezza originale delle perle è importante evitare il contatto diretto con alcuni prodotti chimici come ad esempio: profumi, cosmetici, detersivi, acqua delle piscine, alimenti particolarmente acidi come la frutta, aceto o bevande alcoliche e soprattutto sudore.
Sconsiglio quindi di portare la collana di perle durante l’estate nelle giornate più calde.
Spesso le clienti rimangono male quando sconsiglio di andare al mare,

“Ma scusi, ma se nascono in mare gli farà pur bene, no?”

Ecco io rispondo con una battuta,

“Certo Signora, ma gradiscono solo il mare pulito dei Caraibi…”

Inoltre le perle non andrebbero riposte in un sacchetto di cotone o di lana ma piuttosto in un cofanetto dedicato, privo di altri gioielli, principalmente per evitare graffiature. Io consiglio di passarle con un panno pulito e leggermente umido prima di riporle. Prestate però attenzione a non danneggiare il filo bagnandolo o tirandolo.

Infine l’ambiente non deve essere troppo caldo. Tenetele lontano da fonti di calore e luce diretta. Il miglior modo per impedirne la disidratazione è quello di indossarle frequentemente.
Ipotizziamo che vengano indossate ogni giorno come faccio io, è consigliata la sostituzione del filo una volta all’anno per evitare rotture ma soprattutto perché prima di sostituire il filo una brava infilatrice avrà cura di lavarle particolarmente bene. Questa pulizia approfondita si può fare però solo prima di rinfilarle perché altrimenti si rischia di rovinare la perla in quanto il filo all’interno rimarrebbe umido.

Potrebbe sembrare un gioiello “impegnativo” ma la loro bellezza merita d’esser preservata più a lungo possibile.

3 commenti su “Conservazione e cura delle perle

  1. Veramente interessante! Quindi le perle sono da indossare solo d’ inverno? Non lo sapevo proprio! Nessuno mi aveva mai detto questa cosa! Attendo il prossimo articolo!

    1. Non necessariamente solo d’inverno, certo il sudore le rovina tantissimo, quindi bisogna stare ancora più attenti e pulirle molto bene prima di riporle. Ci sono comunque tante pietre dure da indossare d’estate, ne parlerò. Grazie per il commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *