Le pietre dure

 

Dopo aver trattato i vari tipi di coltura delle perle trovo interessante analizzare anche l’esteso mondo delle pietre dure o semi-preziose.

Le collane e i bracciali creati con le perle, hanno un fascino ed un eleganza unici ma se vogliamo davvero essere alla moda dobbiamo conoscere le pietre dure per abbinare il colore giusto all’abito e all’occasione giusta.

Si tratta di gemme minerali apprezzate per la trasparenza il colore e la luce che sembra emanino. Non tutte possiedono requisiti di trasparenza, di durevolezza e di rarità, ma sicuramente tutte hanno colori straordinari: il cangiante come l’Opale, il nero Onice, il rosso Granato, il blu stellato dei Lapislazzuli e tanti altri. Non solo minerali, ma anche sostanze di natura organica come l’ambra, il corallo o la madreperla vengono classificate come pietre dure ma hanno una provenienza e una storia che vale sicuramente la pena approfondire.

Spesso quando si infila una collana o un bracciale in pietra dura ci si trova a dover affrontare delle difficoltà: i fori non sono mai perfetti e le pietre spesso sono taglienti. Difficoltà facilmente superabili con qualche piccolo trucco, in modo da poter creare una collana sempre nuova e in linea con il proprio stile.

Approfondiremo nelle prossime settimane questi argomenti con nuovi articoli e video. Se avete curiosità o dubbi non esitate a chiedere, per me è sempre un piacere accontentarvi!