Il Corallo

 

 

Il Corallo detto anche “ albero del mare”, non è una vera pietra ma un prodotto della natura formato da minerali, vegetali e animali. E’ lo scheletro colorato di animali marini simili a piccoli polipi che vivono in colonie nelle acque calde. In Polinesia, Mar Rosso, Giappone, Cina, Mediterraneo. Le sue tipiche colonie assomigliano, nella forma, a foreste di alberelli alti al massimo 25 centimetri, fissati alle rocce dei fondali, a una profondità che varia dai cinquanta ai duecento metri.

Fissati al fondo, come le piante, diventano duri come le pietre, assumendo forme e colori affascinanti fino a formare delle vere e proprie barriere.

Queste “Foreste” sottomarine, sono composte da: Carbonato di calcio, con percentuali di carbonato di magnesio, ossido di ferro e sostanze organiche proteiche.

I colori del Corallo spaziano dal bianco al rosa pallido fino al rosso scuro.

Nella grande gamma e varietà di colori, i più preziosi sono: il rosso scuro, detta ‘Moro’ e il rosa pallido detta “pelle d’angelo”.

Il Corallo viene lavorato in forma sferica o cabochon, per creare gioielli di tutti i tipi. L’uso più classico è il portafortuna, il cornetto in Corallo. Splendido anche intagliato a formare il classico cammeo.

Il Corallo è fragile e tende a diventare opaco. Teme i solventi, i saponi e i cosmetici.

Si può far lucidare da un professionista ma ogni volta che viene lucidato gli si porta via un leggero strato mettendo in evidenza le porosità naturali. Per mantenerlo lucido a lungo io consiglio di pulirlo, quasi ogni volta che lo si ripone, con un panno morbido leggermente bagnato con olio di mandorle. Per le sue magnifiche qualità, uniche al mondo, il Corallo è sempre stato considerato un potente amuleto, portafortuna e strumento di guarigione. Oltre a proteggere dalla sfortuna risolve i problemi della gola e della vista, dà resistenza fisica, allegria e vitalità, stimola la sessualità, aiuta la circolazione sanguigna e il cuore.
E’ sempre stato considerato un gioiello estivo, forse per la provenienza o forse per il colore. Sicuramente sull’abbronzatura fa una bella figura.

Però durante tutto l’anno, ogni occasione è buona per attirare un po’ di fortuna.